Mocassini Mocassini Yaiza Donna Donna DORKING DORKING Yaiza EwrXw5 Mocassini Mocassini Yaiza Donna Donna DORKING DORKING Yaiza EwrXw5 Mocassini Mocassini Yaiza Donna Donna DORKING DORKING Yaiza EwrXw5 Mocassini Mocassini Yaiza Donna Donna DORKING DORKING Yaiza EwrXw5 Mocassini Mocassini Yaiza Donna Donna DORKING DORKING Yaiza EwrXw5 Mocassini Mocassini Yaiza Donna Donna DORKING DORKING Yaiza EwrXw5

Mocassini Mocassini Yaiza Donna Donna DORKING DORKING Yaiza EwrXw5

Marko: "Abbiamo bisogno di punti, non vogliamo un nuovo pilota solo perchè è nuovo"

Daniil Kvyat potrebbe restare in Toro Rosso anche nel 2017. Il russo, che nella scuderia di Faenza aveva debuttato nel 2014 per poi passare al team principale l’anno successivo, era stato retrocesso nella scuderia satellite italiana dopo gli incidenti in Russia. Da allora, il suo sedile in Red Bull è stato occupato dal giovanissimo Max Verstappen, con il ventiduenne di Ufa costretto ad accontentarsi della STR11.

Dal momento della retrocessione, Kvyat è riuscito a segnare punti soltanto in un’occasione (decimo nel GP di Spagna). Ciononostante, i vertici della Toro Rosso e della Red Bull sembrerebbero intenzionati a confermare il giovane russo nella scuderia di Faenza. La proposta di mantenere Kvyat è arrivata da Franz Tost, team principal della Toro Rosso, e anche il grande capo della Red Bull F1, Helmut Marko, sembra favorevole a tale decisione.

“Come squadra si cerca di avere i due migliori piloti nelle migliori auto – ha detto Marko al De Telegraaf – La differenza tra la terza e la quarta posizione nel Campionato è di venti milioni di euro, che fanno comodo a tutti. Yaiza Mocassini Donna Mocassini DORKING Yaiza Donna DORKING La retrocessione di Kvyat non è stata piacevole, ma poi si è rivelata la decisione più giusta.”

“Verstappen ha dimostrato di saper gestire la pressione di un top team – ha proseguito l’ex pilota austriaco – e alla Toro Rosso Kvyat sta cercando di recuperare. Ora è più rilassato e più aperto”. Per quanto riguardo l’eventuale rinnovo del russo nel team di Faenza, Marko ha dimostrato di essere disponibile a patto che Daniil sia in grado di portare punti importanti alla quadra.

“Vogliamo la Toro Rosso in lotta per il quinto posto nei Costruttori, e questo è possibile solo con due buoni piloti. Non vogliamo un nuovo driver solo perchè è nuovo. Quindi forse questa formazione rimarrà come è adesso.” Nel caso in cui il contratto di Kvyat fosse rinnovato (Sainz è stato confermato nelle scorse settimane) tramonterebbe la possibilità di vedere nuovi piloti del vivaio Red Bull debuttare nella massima serie.

Lorenzo Lucidi

Donna DORKING Mocassini DORKING Yaiza Mocassini Donna Yaiza  

 

Kvyat potrebbe restare in Toro Rosso nel 2017
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Marko: "Abbiamo bisogno di punti, non vogliamo un nuovo pilota solo perchè è nuovo"

di 8 luglio, 2016
Daniil Kvyat potrebbe restare in Toro Rosso anche nel 2017. Il russo, che nella scuderia di Faenza aveva debuttato nel 2014 per poi passare al team principale l’anno successivo, era stato retrocesso nella scuderia satellite italiana dopo gli incidenti in Russia. Da allora, il suo sedile in Red Bull è stato occupato dal giovanissimo Max Verstappen, con il ventiduenne di Ufa costretto ad accontentarsi della STR11. Dal momento della retrocessione, Kvyat è riuscito a segnare punti soltanto in un’occasione (decimo nel GP di Spagna). Ciononostante, i vertici della Toro Rosso e della Red Bull sembrerebbero intenzionati a confermare il giovane russo nella scuderia di Faenza. La proposta di mantenere Kvyat è arrivata da Franz Tost, team principal della Toro Rosso, e anche il grande capo della Red Bull F1, Helmut Marko, sembra favorevole a tale decisione. “Come squadra si cerca di avere i due migliori piloti nelle migliori auto – ha detto Marko al De Telegraaf – La differenza tra la terza e la quarta posizione nel Campionato è di venti milioni di euro, che fanno comodo a tutti. La retrocessione di Kvyat non è stata piacevole, ma poi si è rivelata la decisione più giusta.” “Verstappen ha dimostrato di saper gestire la pressione di un top team – ha proseguito l’ex pilota austriaco – e alla Toro Rosso Kvyat sta cercando di recuperare. Ora è più rilassato e più aperto”. Per quanto riguardo l’eventuale rinnovo del russo nel team di Faenza, Marko ha dimostrato di essere disponibile a patto che Daniil sia in grado di portare punti importanti alla quadra. “Vogliamo la Toro Rosso in lotta per il quinto posto nei Costruttori, e questo è possibile solo con due buoni piloti. Non vogliamo un nuovo driver solo perchè è nuovo. Quindi forse questa formazione rimarrà come è adesso.” Nel caso in cui il contratto di Kvyat fosse rinnovato (Sainz è stato confermato nelle scorse settimane) tramonterebbe la possibilità di vedere nuovi piloti del vivaio Red Bull debuttare nella massima serie. Lorenzo Lucidi    
https://f1grandprix.motorionline.com/kvyat-potrebbe-restare-in-toro-rosso-nel-2017/
Mocassini Donna DORKING DORKING Mocassini Yaiza Donna Yaiza
Yaiza Yaiza DORKING Donna Mocassini Donna DORKING Mocassini
Yaiza Mocassini Mocassini Donna DORKING Yaiza DORKING Donna